Condizioni sentieri mercoledì 9 ottobre 2019

postato in: Home Page, In Evidenza | 0

La Grassi ha terminato il 9 settembre il periodo di apertura continuativa, da adesso e fino a giugno saremo aperti nei fine settimana, salvo forte maltempo (in caso di dubbio telefonare, scrivere un whatsapp o una mail ad Anna, 348 8522784 o Amos 339 4931340).

Nei mesi di settembre e ottobre la cabinovia Barzio-Piani di Bobbio effettuerà il servizio di trasporto solo nei fine settimana. Maggiori informazioni sul sito www.pianidibobbio.com

La poca neve caduta nel fine settimana del 7 e 8 settembre è già sciolta, ne resta qualche traccia solo sul Pizzo. Si sale agevolmente anche solo con gli scarponi.

Il rifugio è raggiungibile da qualsiasi versante senza problemi, per gli accessi meno frequentati, il sentiero 27 della Foppabona ed il sentiero 34 della Valbona meglio dare un’ occhiata al percorso alla sezione “come raggiungerci” su questo sito, ed eventualmente scaricare la relazione. La via del Caminetto, che conduce alla cima del Pizzo dei tre Signori è pulita, affrontabile senza problemi con gli scarponi da montagna.

Il sentiero 27 della Foppabona è stato potenziato circa la segnaletica, in particolare al bivio della bocchetta di Pianca è stato aggiunto un cartello che indica la strada corretta, evitando di dirigersi per errore verso Daggio. A breve è previsto un intervento di ripristino dei bolli di vernice.

 

Buone escursioni a tutti!

 

Rifugio Falc aperto fino al 29 settembre, rifugio Trona aperto dal 1.6 al 30.9.2019: www.rifugiotronasoliva.it. Rifugio Santa Rita finalmente riaperto (verificare le giornate di apertura / chiusura)

 

————————————————————————————————————————————————————————————–
I ramponcini, o mezzi ramponi, o ramponi a 6 punte, sono attrezzi di peso modesto e grandissima utilità per chi percorre sentieri di montagna in inverno o nelle mezze stagioni, quando fa freddo e di notte gela. Sarebbe utile tenerli sempre nello zaino. Si utilizzano: (1) su sentieri con neve dura e gelata ma pendenza non eccessiva, (2) su sentieri di bassa quota dove il ghiaccio potrebbe essere coperto dalle foglie in giornate / periodi molto freddi, (3) su terreno ripido indurito dal gelo. Non sostituiscono i ramponi veri e propri, che hanno 10 o 12 punte e vengono utilizzati per l’alpinismo, ovvero escursioni in alta quota e dove la pendenza è elevata.

Queste informazioni, che vengono aggiornate circa una volta alla settimana, non costituiscono un bollettino meteo, infatti le condizioni della neve in quota possono cambiare in poche ore a causa del vento, nevicate, ecc.