Condizioni sentieri giovedì 13 giugno 2019

postato in: Home Page, In Evidenza | 0

Buongiorno, il mese di giugno porta finalmente un po’ di bel tempo dopo il periodo piovoso a maggio.  Ha aperto anche la  cabinovia Barzio- Piani di Bobbio, per il momento solo nei fine settimana. Maggiori informazioni sul sito www.pianidibobbio.com

 

I sentieri sono tutti percorribili e sgombri da neve, se ne trova solo all’ interno del caminetto e sul lato nord del Pizzo dei Tre Signori sopra i 2300 metri di quota, Il Pizzo è stato salito in questi giorni senza ramponi.

Il sentiero 27 della Foppabona è stato potenziato circa la segnaletica, in particolare al bivio della bocchetta di Pianca è stato aggiunto un cartello che indica la strada corretta, evitando di dirigersi per errore verso Daggio. A breve è previsto un intervento di ripristino dei bolli di vernice.

Il Passo del Toro è pulito.

 

Buone escursioni a tutti!

 

La cabinovia Bobbio Barzio riaprirà SABATO 1 giugno. Per info orari e costi www.pianidibobbio.com

Rifugio Falc in fase di apertura , rifugio Trona aperto dal 1.6 al 30.9.2019: www.rifugiotronasoliva.it! Rifugio Santa Rita momentaneamente chiuso per cambio gestione.

 

————————————————————————————————————————————————————————————–
I ramponcini, o mezzi ramponi, o ramponi a 6 punte, sono attrezzi di peso modesto e grandissima utilità per chi percorre sentieri di montagna in inverno o nelle mezze stagioni, quando fa freddo e di notte gela. Sarebbe utile tenerli sempre nello zaino. Si utilizzano: (1) su sentieri con neve dura e gelata ma pendenza non eccessiva, (2) su sentieri di bassa quota dove il ghiaccio potrebbe essere coperto dalle foglie in giornate / periodi molto freddi, (3) su terreno ripido indurito dal gelo. Non sostituiscono i ramponi veri e propri, che hanno 10 o 12 punte e vengono utilizzati per l’alpinismo, ovvero escursioni in alta quota e dove la pendenza è elevata.

Queste informazioni, che vengono aggiornate circa una volta alla settimana, non costituiscono un bollettino meteo, infatti le condizioni della neve in quota possono cambiare in poche ore a causa del vento, nevicate, ecc.